Vini Doc e Docg Colli del Trasimeno e Colli Perugini

In queste zone il pescato rappresenta da sempre una delle principali fonti di sostentamento. L'anguilla, la carpa, il latterino, il luccio, il persico reale e la tinca si affiancano ad olio e vino, in particolare gamay e grechetto, nel comporre il panorama enogastronomico di un'area ricca di prodotti.

La denominazione di origine dei Colli Perugini comprende la parte più meridionale del comune di Perugia e alcune delle località limitrofe. Il vino, questa è una delle zone storicamente vocate alla coltivazione della vite, proviene da grechetto, trebbiano (anche per la produzione di Vin Santo), sangiovese cui si sono affiancate nel corso degli ultimi due decenni alcune varietà internazionali come il pinot grigio, lo chardonnay, il cabernet sauvignon ed il merlot.